Aggiornato il 09-01-2008

 
BIOGRAFIA

Nello Balestracci nacque a Filattiera (Massa Carrara) il 26 dicembre 1927, residente dello stesso comune della Lunigiana, si era laureato in lettere classiche, è stato preside di scuola media superiore della provincia.
Eletto Sindaco del Comune di Filattiera è stato anche Presidente del Consiglio di Valle della Lunigiana. Attivo e capace esponente della Democrazia Cristiana, nell’ambito del suo impegno politico è stato Segretario provinciale della DC di Massa Carrara, Consigliere Regionale e Deputato al Parlamento.

Sabato 28 Aprile 2007, è deceduto  Nello Balestracci; aveva 80 anni.

È scomparso Nello Balestracci, da sindaco di Filattiera a Consigliere Regionale, poi deputato fu esponente di spicco della Dc.

Lutto nel mondo politico toscano; Profondo cordoglio per la sua morte venne espresso, dal coordinatore regionale di FI, Denis Verdini: 

''Con la scomparsa dell'amico Nello Balestracci, membro autorevole della Giunta Regionale di Forza Italia, perdiamo un patrimonio enorme di esperienza, saggezza ed umanita' - scrive Verdini - Balestracci e' stato per me e per noi tutti, donne e uomini di Forza Italia, oltre che un caro amico, un esempio di specchiata onestà e di rigore intellettuale e morale. 

Ha aderito con entusiasmo a Forza Italia dopo aver servito il suo Paese con la lunga militanza nella Democrazia Cristiana che lo ha portato a ricoprire incarichi istituzionali e di partito prestigiosi a livello locale e nazionale. La stessa passione civile nutrita oltre che di profondi convincimenti morali e ideali dalla sua fede religiosa, Nello Balestracci l'ha trasferita in Forza Italia, sposandone con assoluta coerenza obiettivi e valori. Alla sua famiglia, ai molti che lo hanno conosciuto e apprezzato - conclude Verdini - va il sincero cordoglio mio personale e di tutta Forza Italia''.

http://www.alessandroantichi.org/content/view/441/

Filattiera
filattiera_il_comune.jpg (33284 octets)
Il Municipio
Il Sindaco di Filattiera (MS)

Da giovane, nel 1948, fu seguace del conterraneo On. Andrea Negrari, per il quale si è battuto in diverse campagne elettorali post belliche, partecipando alla fondazione della prima DC giovanile, nella quale si fece largo e si fece conoscere in provincia. Laureato, intelligente, con l'aiuto dell'amico deputato, riuscì poi a conquistare la carica di Sindaco nel difficile comune di Filattiera dove era nato e dove risiedeva. 

Nel 1959, quando ci si rense conto che il "Bancarella" (1952) era diventato un premio troppo grande e impegnativo per poterlo continuare a gestire con le due associazioni dell'Unione Librai Pontremolesi e l'Associazione dei Bancarellai, davanti al notaio Mario Angella, viene creata la "Fondazione Città del Libro".

Alla presidenza della Fondazione sono stati eletti in questi anni: Comm. Luigi Serni, Dr. Alberto Del Nero, Prof. Nello Balestracci e dal 1978 ad oggi il Prof. Giuseppe Benelli. 

Il Prof Nello Balestracci fu un abile amministratore e un attivo dirigente provinciale della DC, e all'età di quarantatre anni, siamo nel 1970, lo vide protagonista nella consultazione regionale, che lo porterà Consigliere a Firenze.  

 

Il Consigliere Regionale

Alle consultazioni regionali del 6 – 7 giugno 1970 si presentò nella lista della DC e fu eletto Consigliere Regionale della Toscana, nella circoscrizione di Massa, con 11.909 preferenze. 

Nel corso di questa legislatura fu membro della Commissione Affari Istituzionali.

Alle elezioni regionali del 15 – 16 giugno 1975 è stato rieletto Consigliere Regionale della Toscana sempre nella lista della DC, nella circoscrizione di Massa con 10.573 preferenze. 

Durante la legislatura fu membro della Commissione Istruzione, Cultura e Informazione, della Commissione speciale Programmazione e della Commissione speciale CEE. Dimessosi nell’aprile 1979 per presentarsi alle elezioni politiche anticipate del 3–4 giugno 1979, è stato

Foto_Balestracci01.jpg (21863 octets)

sostituito alla Regione dal consigliere Liliano Mandorli. Ha aderito al gruppo DC di cui fu il Presidente.

http://www.consiglio.regione.toscana.it/default.asp

Repubblica 

Italiana

Il deputato

BALESTRACCI  Nello
FILATTIERA (MASSA CARRARA), 27 dicembre 1927 - 28 aprile 2007.

Laurea in lettere; insegnante
Eletto nel collegio  PISA
Proclamato il 15 giugno 1979
Elezione convalidata il 18 settembre 1979
Iscritto al gruppo parlamentare: DEMOCRAZIA CRISTIANA

Inizio del mandato :   20 giugno 1979  

Termine del mandato:  11 luglio 1983

Foto_Balestracci02.jpg (22126 octets)

Componente di organi parlamentari:

 

Componente della

I COMMISSIONE (AFFARI COSTITUZIONALI)

dal 20 giugno 1979 al 4 agosto 1979

Componente della

II COMMISSIONE (INTERNI)

dall'11 luglio 1979 all'11 luglio 1983

Componente della

XII COMMISSIONE (INDUSTRIA E COMMERCIO)

dal 7 luglio 1981 all'11 luglio 1983

BALESTRACCI  Nello
FILATTIERA (MASSA CARRARA), 27 dicembre 1927 - 28 aprile 2007

Laurea in lettere; insegnante
Eletto nel collegio  PISA
Proclamato l'8 luglio 1983
Elezione convalidata il 2 febbraio 1984
Iscritto al gruppo parlamentare: DEMOCRAZIA CRISTIANA  

Inizio del mandato :   12 luglio 1983 

Termine del mandato:  1 luglio 1987

Nessuna foto

Uffici parlamentari:

Vicepresidente della

II COMMISSIONE (INTERNI)

dal 10 agosto 1983 al 24 settembre 1985

dal 25 settembre 1985 al 1° luglio 1987

Componente di organi parlamentari:

Componente della

II COMMISSIONE (INTERNI)

dal 12 luglio 1983 al 1° luglio 1987

BALESTRACCI  Nello
FILATTIERA (MASSA CARRARA), 27 dicembre 1927 - 28 aprile 2007

Laurea in lettere; insegnante
Eletto nel collegio  PISA
Proclamato il 29 giugno 1987
Elezione convalidata il 6 marzo 1991
Iscritto al gruppo parlamentare: DEMOCRATICO CRISTIANO 

Inizio del mandato :   9 luglio 1987

Termine del mandato:    22 aprile 1992

Nessuna foto

Componente di organi parlamentari:
Componente della I COMMISSIONE (AFFARI COSTITUZIONALI)
dal 4 agosto 1987 al 22 luglio 1989
dal 22 luglio 1989 al 27 luglio 1990
dal 2 agosto 1990 al 16 ottobre 1990
dal 25 ottobre 1990 al 12 aprile 1991
dal 17 aprile 1991 al 22 aprile 1992
Componente della X COMMISSIONE (ATTIVITA' PRODUTTIVE)
dal 4 agosto 1987 al 22 aprile 1992
Componente della COMMISSIONE PER LA VIGILANZA SULLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI E SUGLI ISTITUTI DI PREVIDENZA
dal 28 aprile 1988 al 22 aprile 1992
 

Balestracci Nello, (a cura di De Luccia Massimo)
Dal soccorso alla prevenzione.
Discussione, 1990, fasc. 31 (4 agosto), pag. 6 (testo con illustrazioni)
D14043 (Ministeri, gabinetti, segreterie: Ministeri preposti al benessere e al progresso materiale e morale della popolazione).

Sommario: La Camera ha approvato in via definitiva la proposta di legge istitutiva del Servizio nazionale della Protezione Civile.

L' on. Nello Balestracci, relatore del provvedimento, spiega in quest' intervista i punti qualificanti della nuova normativa e cosa cambia rispetto al passato.

 

Camera dei Deputati —  Indagine conoscitiva – 3

XIV LEGISLATURA — XIII COMMISSIONE 

SEDUTA DI MERCOLEDI` 28 MAGGIO 2003.

COMMISSIONE XIII - AGRICOLTURA

PRESIDENZA DI GIACOMO de GHISLANZONI CARDOLI

Balestracci Nello, Presidente dell’Ente produttori selvaggina.

INDAGINE CONOSCITIVA NELL’AMBITO DELL’ESAME DEI PROGETTI DI LEGGE C. 27 STEFANI, C. 291 MASSIDDA, C. 498

BONO, C. 1417 ONNIS, C. 1418 ONNIS, C. 2016 BENEDETTI VALENTINI, C. 2314 SERENA, C. 3533 PEZZELLA E C. 3761

BELLILLO RECANTI « MODIFICHE ALLA LEGGE 157/1992, PROTEZIONE DELLA FAUNA SELVATICA E PRELIEVO VENATORIO».

Audizione di rappresentanti delle associazioni venatorie Associazione italiana della caccia, Associazione nazionale libera caccia, Associazione dei migratoristi italiani per la conservazione dell’ambiente naturale, Unione nazionale Enalcaccia pesca e tiro, Arci-caccia, Federazione italiana della caccia e Ente produttori selvaggina.

Pubblicato il 04-01-2008