HOME PAGE

oAggiornato il  05/11/2007

VAI GIU

Logo_Lions.jpg (6113 octets)

Logo Lions

Il Dott. Bruno Grandi, di Adamo e di Rapalli Maria, nacque a Bagnone (Massa Carrara) il 14 Marzo 1924, è deceduto a Catania il 28 Agosto 2007. 

I funerali si sono svolti a Bagnone il 5 Settembre 2007, nella chiesa prepositurale San Nicolò, dove  il Diacono Edamo Barbieri ha celebrato il rito funebre, vi è stata una grande partecipazione di popolo bagnonese e forestiero, data la popolarità del Medico, chè ha svolto la sua professione a La Spezia, dove era stimatissimo.

Il Dott. Bruno Grandi è stato un membro del Lions Clubs International, ed ha organizzato a Bagnone negli anni settanta, con l'appoggio fattivo dell'Amministrazione Comunale, una decina di "Campi della Gioventù", con una partecipazione annuale di una cinquantina di giovani provenienti da tutto il mondo.

rugggio         

9th "YOUTH CAMP ITALY 1978"

Bagnone in Lunigiana (Massa Carrara) 8 - 23 Luglio 1978 - Link

IXº CAMPO ITALIA DELLA GIOVENTÙ 1978 - Link

1º CAMPO INTERNAZIONALE ARCHEOLOGICO GIOVANILE "G.B. CARTEGNI"

Ufficialmente adottato dall'associazione internazionale dei Lions Club nel 1974, il Programma Lions dei Campi Internazionali della Gioventù mette in atto il primo scopo dei Lions: "creare e stimolare un grande spirito di comprensione fra i popoli del mondo".

"Per comprenderci meglio conosciamoci"     

Foto
Foto_Grandi_Bruno.jpg (38724 octets)
Il Medico

Foto_manifesto.jpg (48551 octets)

Il manifesto

Carissimi.

Grazie per essere qui così numerosi, ma non poteva essere altrimenti, per dare l'ultimo saluto al nostro Bruno, che ci ha lasciati in una calda mattina d'estate, calda come il suo cuore generoso che ha elargito amore ed affetto a così tante persone, durante la sua esistenza e con la sua professione/missione ha saputo regalare gioie e sorrisi a tante Mamme e Papà portando alla vita tante dolci creature.

Anche oggi in questa chiesa sono certo vi sono tanti giovani e non, che il nostro Bruno ha fatto nascere, sempre pronto e disponibile, giorno e notte, infaticabilmente.

Bruno è per me come uno dei miei fratelli maggiori: è entrato a far parte della nostra famiglia nei lontani anni quaranta durante la mia prima infanzia, e da allora ha sempre saputo accattivarsi la stima ed il rispetto di tutti noi, con il suo affetto, cordialità, affabilità, simpatia e non ultima la sua altissima professionalità.

E non pecco certo di presunzione se affermo che professionalmente era riuscito a guadagnare la stima e l'affetto di tantissimi suoi colleghi sia a livello locale che nazionale.

Voglio pertanto dire a mia sorella Carla ed ai miei nipoti unitamente alle loro famiglie di essere particolarmente fieri del nostro caro Bruno, perchè è stato e rimane una persona speciale e di non piangere la sua morte, ma di gioire della certezza che rimarrà vivo nel cuore di moltissimi, familiari amici e colleghi.

Che Dio l'abbia in gloria.

Cozzani Virgilio, cognato.

Letto alle esequie nella Chiesa Prepositurale di Bagnone il 5 Settembre 2007 alle ore 16:00.

E-mail

Pubblicato il  5-11-2007

TORNA SU